mercoledì 18 gennaio 2012

UNA PASTA CHE PROFUMA DI INVERNO



L'idea mi è venuta mentre riordinavo la dispensa della mia cucina e così ho trovato un vaso con un contenuto di colore grigiastro che avevo dimenticato di avere: farina di grano arso. A prima vista risulta questo colore tipico della sabbia delle mie zone, mentre all'olfatto si percepisce il profumo di grano tostato e un vago sentore di nocciole. In passato veniva ottenuta dalla macinazione del grano raccolto dopo la bruciatura delle stoppie, a seguito della mietitura. Questo veniva recuperato e macinato dalle persone che non potevano permettersi la farina ordinaria.

Ho pensato così di realizzare delle tagliatelle e di condirle con una fonduta di taleggio e cheddar in parti uguali, cospargendo il tutto con granella di nocciole tostate tanto per riprendere il sapore della pasta.







Ingredienti per la pasta:
150 gr di farina "00"
50  gr di farina di grano arso
2 uova

Per la fonduta:
50 gr di taleggio
50 gr di cheddar
1 bicchiere di latte

Per rifinire  nocciole tostate tritate.


Fate la pasta nella maniera tradizionale, tiratela a mano un po' sostenuta e arrotolatela per realizzare le tagliatelle che bollirete in acqua salata. Intanto in un pentolino scaldate il latte, e aggiungete i formaggi fino a scioglierli. Saltate la pasta nella fonduta, servite cospargendo il tutto con mandorle tritate.



Gustatele calde e buon appetito!!





7 commenti:

Anonimo ha detto...

e bellissimo .ogni tanto riordina fai l inventario di dispensa hai sempre delle bellisime idee

catapeccia ha detto...

sono curiosa...dove hai trovato la farina

2 Amiche in Cucina ha detto...

a volte conviene mettere in ordine in cucina. Baci

Suzy ha detto...

Questo piatto è gustosissimo, alle volte con quello che abbiamo in casa escono delle bellissime combinazioni.

Claudia ha detto...

Ciao grazie del commento al mio blog!!!! Ottime le tue fettuccine.. condite con quella fonduta!!!! Torna a trovarmi se ti va .-) buon w.e.

Fragola ha detto...

COMPLIMENTI PER IL BLOG e questa pasta..mmm...davvero sfiziosa, mi viene un certo languorino.. quand'è che mi inviti?

Mila ha detto...

Sono anch'io un'amante della pasta fresca....
Complimenti per il blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...